Giocatori

Dino Zoff

dino zoff Juventus

IL GENIO SILENZIOSO

I portieri più importanti sono piuttosto pazzi ed egoisti, specialmente quando si parla di leggende, ma l’icona italiana Dino Zoff era tutt’altro. Intelligente, calmo, equilibrato e concentrato – queste sono le parole che meglio descrivono l’uomo che è stato acclamato da molti come non solo uno dei migliori portieri di tutti i tempi, ma uno dei migliori atleti per abbellire il gioco. 

È anche il più vecchio vincitore della Coppa del mondo quando ha capitanato la sua squadra italiana per sconfiggere la Spagna nella finale del 1982 – all’età di 40 anni. Non solo, Zoff è stato anche incoronato miglior portiere di tutta la Coppa del Mondo. L’abilità di portiere di Zoff è leggendaria; era eccezionale e ha un posto nella storia come uno dei migliori. Zoff aveva anche uno dei fogli puliti più lunghi di tutti i tempi; è rimasto imbattuto per 1142 minuti. 

Dopo il pensionamento, Zoff ha avuto una carriera di successo come manager e allenatore della squadra di calcio italiana. Molti si riferiscono a lui come il leader perfetto nel gioco del calcio a causa del suo comportamento calmo e della natura imperturbabile sul campo.

PRIMI ANNI DI VITA

Dino Zoff è nato nel 1942 in una piccola città di Mariano del Friuli, in Italia, in una famiglia di agricoltori. Nonostante abbia sviluppato un amore per il calcio a causa della sua bassa altezza, è stato consigliato da suo padre di prendere in considerazione una professione alternativa.

 Fu sua nonna a nutrirlo con innumerevoli uova in un giorno della sua fattoria, nel tentativo di aumentare la sua altezza. Dopo cinque tentativi falliti in un campo di calcio giovanile, Zoff riuscì finalmente a trovare il successo visto che era cresciuto di ben 13 pollici.

 Inizialmente Zoff ha faticato a lasciare il segno ma dopo alcuni anni infruttuosi ha finalmente trovato successo a Mantova e poi a Napoli. Zoff attribuisce ai suoi umili origini e alla sua laboriosa natura qualcosa che gli ha sempre permesso di superare periodi difficili della sua vita professionale.

CARRIERA

Fino ad oggi Zoff rimane l’unico giocatore italiano ad aver vinto sia la Wolrd Cup che il Campionato Europeo. Ha anche riscosso grandi successi nei club; con la Juventus ha vinto sei titoli di Serie A, due titoli di Coppa Italia e una Coppa UEFA. Ha anche guidato le sue squadre a due finali di coppe europee. È il giocatore più incappucciato per gli Azzurri con 112 presenze. 

Era quando la sua carriera era verso il traguardo quando ha raggiunto il picco più alto – vincendo la Coppa del Mondo e il Campionato Europeo. Molti esperti credono che quando si parla di Italia, il ruolo di Zoff nel cementare il calcio sia un grande gioco. Era anche un leader in buona fede ed è considerato da molti il ​​completo sportivo e capitano. Oggi molti giocatori italiani considerano Zoff un perfetto esempio di come dovrebbe essere una leggenda del calcio ideale.

PREMI E REALIZZAZIONI

Dino Zoff è stato nominato il 3 ° Greatest Goalkeeper del 20 ° secolo dall’IFFHS. Nel 2004 Pelé lo ha definito uno dei 125 migliori calciatori viventi. Zoff è arrivato quinto nel Golden Jubilee Poll della UEFA ed è stato eletto come giocatore d’oro italiano negli ultimi 50 anni. Nel 1999, Zoff ha ottenuto il 47 ° posto nella classifica dei 100 migliori giocatori del XX secolo