Giocatori

Emerson

Emerson Ferreira da Rosa, nato il 4 aprile 1976, noto semplicemente come Emerson, è un calciatore brasiliano che attualmente gioca per il Miami Dade FC come centrocampista difensivo. A livello internazionale, ha giocato 73 partite per la nazionale brasiliana tra il 1997 e il 2006, segnando 6 gol. Con il Brasile, ha preso parte a due coppe del mondo FIFA (1998, 2006, disperse nella Coppa del Mondo FIFA 2002 a causa di un infortunio), due edizioni della Copa América (1999, 2001) e tre Confederations Cups (1999, 2003) , 2005), vincendo la Copa América del 1999 e la Coppa delle confederazioni FIFA del 2005, raggiungendo anche la finale della Coppa del mondo del 1998.

Un calciatore esperto che è stato soprannominato Puma grazie al suo stile di gioco potente ma elegante e vincente, Emerson ha giocato per due club brasiliani, Grêmio e Santos, così come diversi club europei in Germania, Italia e Spagna, tra cui Bayer Leverkusen, Roma, Juventus, Real Madrid e Milano, vincendo diversi titoli. Oltre al passaporto brasiliano, Emerson possiede anche passaporti italiani e tedeschi.

LA CARRIERA

Emerson si è fatto un nome nel suo nativo Brasile giocando per il Grêmio, dove ha vinto due campionati statali, due coppe brasiliane, un campionato brasiliano e una Coppa Libertadores. Poi è andato in Europa per giocare per il club tedesco Bayer Leverkusen.

Nel 1997, Emerson è stata trasferita alla Bayer Leverkusen. Ha fatto il suo debutto il 1 ° agosto 1997 contro lo Schalke 04. Il Leverkusen ha concluso al terzo posto nella stagione di Bundesliga 1997-98. Sono seguiti due secondi posti consecutivi in ​​Bundesliga, dietro ai campioni del Bayern Monaco in entrambe le occasioni. Emerson ha trascorso tre anni al Leverkusen, segnando 11 gol in 82 presenze in campionato. Il 13 agosto 1997, ha esordito nelle competizioni UEFA nelle qualificazioni per la UEFA Champions League 1997-98, nel 6-1 complessivo della Bayer Leverkusen contro la Dinamo Tbilisi. Il Leverkusen avrebbe infine raggiunto i quarti di finale della Champions League, perdendo contro eventuali campioni del Real Madrid. Emerson ha anche raggiunto il turno di Coppa UEFA di 16 in due occasioni con il Leverkusen.

Emerson ha firmato per la Roma Serie A italiana club nell’estate del 2000 per 35 miliardi di lire italiane (18,1 milioni di euro a tasso di cambio fisso). Ha firmato un contratto quinquennale con uno stipendio medio di 7,2 milioni di lire italiane all’anno prima delle imposte. Tuttavia, a causa della quota imposta ai giocatori non comunitari, Emerson non è stata in grado di giocare fino a quando Emerson non ha acquisito la cittadinanza italiana nell’ottobre del 2000, dato che sua moglie è italo-brasiliana. Emerson ha esordito in Serie A in una vittoria per 3-0 il 28 gennaio 2001 contro il Napoli, sostituendo Marco Delvecchio al 56 ‘. Alla fine la Roma vinse lo scudetto e la Supercoppa Italiana nel 2001. La Roma arrivò anche alla finale della Coppa Italia durante la stagione 2002-03, perdendo contro il Milan.

Dopo una prolungata saga di trasferimenti in cui la Roma voleva vendere Emerson al Real Madrid invece della rivale di Serie A della Juventus, Emerson è stato venduto alla Juventus (che preferiva) nel 2004 per 12 milioni di euro più Matteo Brighi (valutato 16 milioni di euro) ), seguendo le orme del suo ex allenatore di club, Fabio Capello. Inoltre, sono stati versati agli agenti ulteriori 4 milioni di euro, che hanno permesso a Emerson di costare 32 milioni di euro in totale. Emerson ha vinto due titoli consecutivi in ​​Serie A con la Juventus nelle stagioni 2004-05 e 2005-06, ma entrambi i titoli sono stati revocati in seguito al coinvolgimento del club nello scandalo del calcio italiano del 2006.

Dopo due stagioni con la Juventus e dopo la loro retrocessione in serie B a causa del loro ruolo nello scandalo del calcio italiano del 2006, Emerson si è trasferito al Real Madrid il 19 luglio 2006, sempre seguendo Fabio Capello, costando al Real Madrid 16 milioni di euro. Tuttavia, a causa del rapporto in declino tra Emerson e Capello e le scarse prestazioni di Emerson per il Real Madrid, nel gennaio 2007 Emerson dichiarò il suo desiderio di tornare alla Juventus, mentre si vociferava che sarebbe disposto a prendere una riduzione salariale.

Tuttavia, a maggio, le prestazioni di Emerson erano migliorate considerevolmente, insieme a un notevole miglioramento dei risultati della squadra, e il 12 maggio 2007 dichiarò la sua intenzione di rimanere con il Real Madrid. Ma nella sua conversazione con il programma radiofonico El Larguero, il presidente del Real Madrid Ramón Calderón ha detto che Emerson lascerà il Real Madrid in estate (insieme all’attaccante italiano Antonio Cassano) per motivi tecnici. Emerson ha vinto la Liga nella sua unica stagione con il Real Madrid.

Il 21 agosto 2007, Milano ha confermato ufficialmente il trasferimento di Emerson per 6 milioni di euro. Ha fatto il suo debutto a Milano nella vittoria della Supercoppa UEFA per 3-1 contro il Siviglia il 31 agosto. Tuttavia, Emerson non è stato in grado di contribuire in modo significativo al suo nuovo club a causa di infortuni, gestendo solo 20 presenze per il Milan nella stagione 2007-08. Tuttavia, è stato anche in grado di vincere la Coppa del Mondo FIFA Club 2007 con Milano. Il 21 aprile 2009, lui e il club hanno accettato di comune accordo di rescindere il contratto.

Subito dopo la sua liberazione, Emerson iniziò le trattative con Grêmio con lo scopo di porre fine alla sua carriera con il suo primo club. Tuttavia, a causa di restrizioni sui trasferimenti internazionali, Emerson non è stata in grado di unirsi a Grêmio fino all’agosto 2009.

Dopo il suo rilascio da Milano, il 26 luglio 2009 Emerson ha firmato un contratto con Santos. Il 16 ottobre 2009, Emerson ha deciso di rescindere il contratto e lasciare Santos a causa di problemi di infortunio. Emerson subì quindi un intervento chirurgico e si ritirò dalla competizione attiva.Il 3 novembre 2015, Emerson ha annunciato che si sarebbe unito al Miami Dade FC dell’American Premier Soccer League (APSL). Il 7 maggio 2017, Emerson ha fatto il suo debutto con Miami Dade al fianco dell’ex giocatore nazionale brasiliano Gabriel in una vittoria per 3-1 contro Jupiter United. Il 2 luglio, ha vinto il campionato della Regular Season 2017, imbattuto.

Emerson ha fatto il suo debutto in Brasile il 10 settembre 1997, in un’amichevole casalinga contro l’Ecuador, a Salvador, Bahia, segnando anche un gol nella partita, mentre il Brasile ha continuato a vincere per 4-2. Era in ritardo per sostituire Romário alla Coppa del Mondo FIFA 1998 dopo l’infortunio di Romário. I campioni di Coppa del Mondo in difesa del Brasile hanno raggiunto la finale, perdendo 3-0 contro i padroni di casa e gli eventuali campioni della Francia. (Quattro anni dopo, sarebbe Emerson che si sarebbe perso un posto ai Mondiali del 2002 a causa di un infortunio.)

L’anno seguente, Emerson vinse la Copa América del 1999 con il Brasile, quando il Brasile superò l’Uruguay in finale. Emerson ha segnato un gol durante il torneo, nella vittoria per 7-0 del Brasile nella partita del girone d’apertura contro il Venezuela. Il Brasile ha raggiunto anche la finale della Confederations Cup della FIFA del 1999, anno in cui ha perso il trofeo per ospitare il Messico in finale. Emerson ha segnato il suo secondo gol internazionale il 31 marzo 1999, in una partita amichevole contro il Giappone a Tokyo, che il Brasile ha vinto per 2-0. Emerson ha segnato il suo primo doppio per il Brasile il 23 febbraio 2000 in una partita amichevole a Bangkok contro la Thailandia, che il Brasile ha vinto per 7-0.

Emerson era destinato a diventare il capitano originario della Coppa del Mondo del Brasile del 2002, ma ha subito uno sfortunato infortunio in allenamento prima della prima partita del torneo, slogandosi la spalla nel tentativo di parare un colpo di un compagno di squadra. Fu sostituito da Ricardinho di Corinthians, mentre Cafu lo sostituì come capitano. Il Brasile alla fine avrebbe vinto il torneo.

Nel 2005, Emerson vinse la Confederations Cup del 2005 con il Brasile, che sconfisse i rivali sudamericani dell’Argentina per 4-1 in finale, oltre a battere i padroni di casa della Germania per 3-2 nelle semifinali. Il 30 marzo 2005, Emerson ha segnato un gol in un pareggio per 1-1 contro l’Uruguay in una partita di qualificazione ai Mondiali del 2006. Nei Mondiali del 2006, ha giocato in tre delle cinque partite del Brasile al torneo, apparendo nelle due vittorie iniziali del Brasile contro la Croazia e l’Australia durante la fase a gironi, mentre era riposato nell’ultima partita del girone contro il Giappone, che il Brasile ha vinto 4- 1. E ‘anche apparso nel 3-0 del Brasile nella 16 vittoria sul Ghana, anche se è stato espulso al 46 ° minuto dopo aver subito un infortunio. Questa sarebbe la partita finale di Emerson per il Brasile. Il Brasile è stato eliminato ai quarti di finale dagli eventuali finalisti francesi. Emerson è stato escluso dall’allineamento iniziale nel quarto di finale del Brasile a causa di un infortunio.

Dopo la Coppa del Mondo 2006, Emerson si è ritirato dalla nazionale, avendo segnato 6 gol in 73 presenze. Oltre ai summenzionati tornei, Emerson ha anche rappresentato il Brasile nella Copa América del 2001, in Colombia, dove il Brasile ha perso nei quarti di finale in Honduras; e nella Confederations Cup del 2003 in Francia, dove il Brasile è stato sorprendentemente eliminato nel primo turno, finendo terzo nel loro gruppo