GiocatoriJuventus

Ibrahimovic partecipa al dibattito Messi-Ronaldo

dibattito juve

Zlatan Ibrahimovic ha dato i suoi due centesimi al dibattito senza fine tra Lionel Messi e Cristiano Ronaldo.
Ibrahimovic ha attraversato percorsi con entrambi i cinque volte vincitori del Pallone d’Oro durante la sua carriera in Europa. In precedenza aveva collaborato con Messi per un breve periodo a Barcellona e ha affrontato Ronaldo in Champions League sei volte.

Anche il capitano della galassia LA ha trascorso quasi due anni nel vecchio club di Ronaldo, il Manchester United, prima di arrivare negli Stati Uniti l’anno scorso.

Mentre il grande svedese non è un vincitore del Pallone d’Oro, molti lo salutano come uno dei migliori giocatori della sua generazione. Infatti, su ogni singolo giocatore attivo oggi, solo Messi e Ronaldo hanno superato la sua carriera totale di 535 gol.

Ora Ibrahimovic ha deciso di appesantire il grande dibattito tra i due, in cui ha parlato della fondazione di Messi a Barcellona.

Il 38enne ha anche rivelato il suo rispetto per il duro lavoratore Ronaldo, che attualmente gioca per la sua vecchia squadra della Juventus.

“Vedremo dove saranno quando avranno la mia età”, ha detto Ibrahimovic alla Gazzetta dello Sport .
“A 35 anni ero nello United. Non è stato facile ma, nella mia prima stagione, abbiamo vinto tre titoli, infrangendo le previsioni.

“Non sai quanti odiatori ho.

“Ammiro Cristiano, lavora molto duramente e ha suonato ovunque ma in Italia è diverso, non mi sorprende che abbia segnato meno di prima.

“A proposito di Leo, cosa dire? Ha un talento unico ed è a casa. Per me, non cambierà mai le squadre. “

Ibrahimovic, nel frattempo, ha recentemente dichiarato che avrebbe preso in considerazione l’idea di unirsi a Ronaldo in Serie A questo gennaio una volta scaduto il contratto con la Galaxy.

Mentre si avvicina ai quarant’anni, l’attaccante ha segnato ben 30 gol in 29 partite di MLS. Pertanto, molti club probabilmente inseguiranno la sua firma nel nuovo anno.

E uno di loro potrebbe essere il Napoli, con Ibrahimovic che esprime interesse a riunirsi a Carlo Ancelotti. L’allenatore Partenopei ha persino scherzato scherzando sul fatto che gli farà una telefonata per un trasferimento di sabato.