Giocatori

Paulo Dybala

Paulo Dybala

Paulo Dybala è un calciatore argentino, famoso per il suo stile di gioco impeccabile e per la possibilità di segnare moltissimi gol. Ha iniziato la sua carriera nel 2011 con il club sportivo argentino ‘Instituto de Cordoba.’

Nel 2012 è entrato a far parte del club italiano “Palermo” e ha continuato a giocare per la squadra fino al 2015. Il suo grande successo è arrivato nel 2015, quando è entrato a far parte della Juventus FC. Durante la sua prima stagione per la “Juventus”, ha vinto “Coppa Italia” e “Supercoppa Italiana”. Viene spesso considerato il “Nuovo Messi” per il suo gioco creativo e le sue straordinarie capacità.

Per la sua interpretazione sul campo, viene chiamato “La Joya”, che significa “Il gioiello” in spagnolo. Paulo è sempre stato un giocatore di talento e abile, e la sua tecnica e abilità nel controllare la palla in qualsiasi circostanza lo rendono un giocatore speciale. È considerato uno dei migliori calciatori che l’Argentina abbia mai prodotto.

INFANZIA DI PAULO DYBALA

Paulo Bruno Exequiel Dybala è nato il 15 novembre 1993 a Laguna Larga, Cordoba, Argentina. Fu cresciuto dai suoi genitori, Adolfo Dybala e Alicia de Dybala. Paulo ha due fratelli maggiori, vale a dire Gustavo Dybala e Mariano Dybala. Mentre Gustavo è un imprenditore, Mariano è un ginnasta. I suoi fratelli vivono in Argentina.
Paulo è nato in una famiglia della classe media.

È interessante notare che suo padre ha predetto che uno dei suoi figli diventerà un famoso giocatore di football ancor prima che nascesse Paulo. Sebbene suo padre non lo abbia mai persuaso a diventare un calciatore, Paulo ha plasmato il suo destino esattamente come suo padre aveva previsto.


Il suo amore per il calcio era evidente sin dalla tenera età. Non ha mai perso l’opportunità di giocare e suo padre lo ha supportato in ogni modo possibile.
Paulo è sempre stato grato a suo padre per aver creduto nei suoi sogni. Quando ha iniziato a giocare, suo padre lo avrebbe sempre accompagnato sul campo e si sarebbe assicurato che suo figlio si esercitasse senza ostacoli.


Purtroppo, suo padre è morto nel settembre 2008 e non è riuscito a vedere gli incredibili successi di suo figlio nel mondo del calcio. Paulo aveva solo 15 anni al momento della morte di suo padre.

CARRIERA DI PAULO DYBALA

Paulo ha iniziato a fare notizia all’età di 14 anni con le sue abilità calcistiche. Le persone erano ammirate dalla sua tecnica e erano impressionate dal modo in cui controllava la palla. Coloro che lo guardavano giocare, si resero presto conto di avere un talento naturale per questo sport.
Nel 2011 è entrato nel club “Instituto de Cordoba” e ha fatto il suo debutto professionale nella “Primera B Nacional”. Ha segnato 17 gol in tutto il campionato, diventando il giocatore più giovane a battere il record stabilito da Mario Kempes.
Fu anche il primo giocatore a segnare due triplette in una stagione. Ha giocato 38 partite consecutive nel campionato professionistico ed è diventato il primo giocatore del campionato a segnare in sei partite consecutive.


Il 20 luglio 2012 è stato ufficialmente firmato dalla squadra di calcio italiana “Palermo”. L’11 novembre 2012, ha segnato il suo primo gol per il club e lo ha seguito con il suo secondo gol nella stessa partita. I suoi gol hanno contribuito alla vittoria per 2-0 della sua squadra contro l’UC Sampdoria.
Ha segnato dieci gol nella prima metà della stagione 2014-15 ‘Serie A’. La sua collaborazione con l’altro calciatore Franco Vazquez gli ha fatto guadagnare molta attenzione da altre società calcistiche. Alla fine della stagione, aveva segnato 13 gol, diventando il miglior giocatore del campionato.
Paulo ha trascorso tre stagioni con “Palermo”, durante il quale ha fatto 89 presenze e ha segnato 21 gol per la squadra di calcio italiana.


Il 4 giugno 2015, ha firmato un contratto quinquennale con il famoso club italiano ‘Juventus FC’. Secondo quanto riferito, è stato firmato per 40 milioni di euro. Da quando aveva sostituito Andrea Pirlo, che lasciò il club quell’estate, a Paulo fu assegnata la maglia numero 21, precedentemente indossata da Pirlo.
L’8 agosto 2015 ha debuttato con la maglia della Lazio contro la “Supercoppa Italiana 2015”. Ha segnato un gol e ha contribuito alla vittoria per 2-0 della sua squadra.


Ha segnato sei reti e aiutato in due assist durante le sue prime 16 apparizioni della stagione. Il suo più grande successo quando ha giocato per ‘Juventus’ è arrivato il 16 dicembre 2015, quando ha segnato il suo primo gol in “Coppa Italia”. Ha anche segnato un gol nella “UEFA Champions League” contro il “Bayern Monaco”.
Il 21 aprile 2015, ha segnato due gol nella vittoria della sua squadra per 3-0 su “Lazio” e ha segnato il suo gol a 20. Raggiunse il capocannoniere del suo club con 23 gol in diversi tornei. Ha anche segnato 19 gol in “Serie A”, aiutando la sua squadra nella vittoria del titolo di serie A.

Quando Paul Pogba lasciò ‘Juventus’ per unirsi al ‘Manchester United’ nell’estate del 2016, a Paulo fu offerta la maglia numero 10, ma Paulo rifiutò l’offerta, preferendo mantenere il numero 21.
Ha segnato il suo primo gol stagionale a settembre contro la “Dinamo Zagreb” nella “Champions League”. Il suo obiettivo ha aiutato la sua squadra a ottenere un successo per 4-0 contro la squadra di calcio croata.


Il suo primo gol in Serie A è arrivato in ottobre nella vittoria per 3-0 della sua squadra su “Empoli”. Il suo altro gol di rilievo è arrivato all’andata della “Champions League” quando la Juventus si è assicurata 3-0 sul Barcellona nel quarto di finale.
Nella finale della “Champions League” del 2017, la “Juventus” è stata sconfitta dal campione in carica “Real Madrid”. Ad agosto 2017, ha cambiato il numero di maglia a 10.


Nell’agosto 2017, la sua squadra ha subito una sconfitta contro la “Lazio” alla “Supercoppa Italiana 2017”. Nonostante abbia segnato due gol nel match, non è riuscito a salvare la sua squadra da una sconfitta di 2-3. Nello stesso mese, ha segnato una tripletta in “Serie A” in una vittoria contro “Genova”.
Ha fatto la sua centesima apparizione per la “Juventus” il 17 settembre 2017 e ha segnato la sua seconda tripletta, contribuendo alla vittoria per 3-1 della sua squadra contro il “Sassuolo”.


Ha anche segnato il suo centesimo gol in carriera contro l’Udinese in “Serie A.” ‘Juventus’ ha vinto questa partita per 2-0.
Durante i “XVI Pan American Games”, è stato chiesto di far parte della squadra under 17 argentina, ma non ha partecipato. Il 13 ottobre 2015 ha fatto il suo debutto internazionale in una partita di qualificazione della Coppa del Mondo FIFA contro il Paraguay.

PAULO DYBALA VITA PRIVATA

Dybala ha frequentato una modella Antonella Cavalieri, ma in seguito si sono lasciati e Paulo ha iniziato a frequentare una supermodella italiana Ginevra Sozzi. Ha poi rotto con Ginevra Sozzi e rianimato la sua relazione con Antonella Cavalieri.