HomeCalcioChris Smalling rompe il silenzio: la sua dichiarazione sulla situazione alla AS...

Chris Smalling rompe il silenzio: la sua dichiarazione sulla situazione alla AS Roma

In un momento di fervente dibattito e di passionali discussioni che avvolgono il mondo della AS Roma, emerge una voce che, con toni pacati ma risoluti, cerca di fare chiarezza su un capitolo personale che tiene banco da mesi: quello di Chris Smalling. Il difensore inglese, attraverso una lunga storia su Instagram, ha deciso di spiegare la sua situazione fisica e il difficile periodo che sta attraversando.

Smalling, che ha vestito la maglia giallorossa dal 2019, ha tenuto a ribadire il profondo legame che lo unisce alla città eterna e ai suoi tifosi. Nonostante le difficoltà e le frustrazioni, la sua dedizione e lealtà verso la Roma non sono mai venute meno. Il centrale ha sottolineato il calore e il benvenuto ricevuto fin dal primo giorno, sancendo un rapporto speciale con la tifoseria capitolina.

Sul piano professionale, Smalling ha affrontato apertamente il tema delle voci riguardanti un suo possibile addio al club, categoricamente smentite. Ha ammesso di vivere uno dei periodi più complicati della sua carriera, segnato da un infortunio particolarmente ostico. Infortunio che, come ha evidenziato, lo tiene lontano dal campo e dai suoi compagni, e che ha introdotto nella sua quotidianità una serie di contrarietà che ogni atleta vorrebbe evitare.

Il difensore ha enfatizzato l’importanza del gruppo, della solidarietà con i compagni di squadra e della fiducia riposta nello staff medico.

Per Smalling previsto presto il ritorno in campo

Il suo percorso di riabilitazione, affidato alle mani di esperti, non è stato dettato da scelte personali ma è stato il frutto di un lavoro sinergico, con l’obiettivo di un recupero nel migliore dei modi.

Smalling ha confidato che, nonostante le difficoltà, si sta attenendo con rigore al programma di riabilitazione proposto, il quale include anche l’uso di antidolorifici. Il focus principale del suo percorso è di tornare a giocare per la Roma alla massima potenza, non solo nel breve termine, ma anche negli anni a venire.

La pazienza e l’affetto manifestati dai sostenitori nei suoi confronti non passano inosservati e sono per lui fonte di ispirazione e gratitudine. Smalling ha espresso il desiderio di tornare presto in campo e di reincontrare i tifosi, evidenziando il loro ruolo cruciale nel suo itinerario di recupero.

Nel concludere il suo comunicato, il giocatore ha anche voluto ringraziare l’ex allenatore José Mourinho e il suo staff per il supporto fornito negli ultimi anni, dimostrando stima e riconoscenza. Al tempo stesso, ha dato il benvenuto al nuovo tecnico Daniele, introducendolo con calore nella grande famiglia romanista.

In tempi di tempesta e cambiamenti, la trasparenza e la franchezza di Smalling rappresentano una boccata d’aria fresca per l’ambiente giallorosso e sottolineano, una volta di più, il valore dell’unità e della fiducia reciproca all’interno di una squadra.

Gianluigi Ottoni
Gianluigi Ottoni
Mi chiamo Gianluigi e da più di vent’anni sono un giornalista sportivo. Sono orgogliosamente padre di due figli, Michele e Luca, giovani calciatori. Mi occupo principalmente di cronaca calcistica, ma seguo con piacere anche altre discipline.
ARTICOLI CORRELATI

I più popolari