HomeCalciomercatoIl Milan e la Juve valutano Hermoso per rafforzare la difesa

Il Milan e la Juve valutano Hermoso per rafforzare la difesa

Il mercato del calcio ribolle di rumori, sussurri e colpi di scena. E quando la stagione volge al termine, è il momento per le società di affilare gli artigli e gettarsi a caccia delle migliori occasioni a parametro zero. L’Inter, signori e signore, ha già mostrato i muscoli palesando il suo interesse verso figure di spicco come Taremi e Zielinski, ma non è certo la sola a muoversi con astuzia sulla scacchiera del calciomercato.

La Juventus, con l’occhio di falco che la contraddistingue, ha puntato il suo sguardo penetrante su Mario Hermoso, il faro difensivo dell’Atletico Madrid la cui avventura in terra spagnola potrebbe giungere al capolinea con il contratto in scadenza a luglio. Tuttavia, le manovre bianconere si scontrano con un avversario non da poco: il tempo. I colchoneros si sono infatti riaperti al dialogo per il rinnovo, con il Cholo Simeone che non sembra intenzionato a lasciar scivolare via dalle sue mani un baluardo tanto prezioso, tanto per i successi passati quanto per il contributo in questa stagione. Ma ecco che sul ring del mercato entra con passo deciso un altro gladiatore, il Milan.

Juve e Milan ci provano per Hermoso

Il club rossonero, con la visione di un maestro scacchista, ha già delineato i contorni della sua difesa futura, e il nome di Hermoso spicca nella lista dei desiderati. La sagacia di Moncada ha individuato nel centrale spagnolo il potenziale per rivoluzionare l’interpretazione del ruolo. Eppure, ogni mossa richiede la sua ponderazione, con il board americano di RedBird che si interroga sul da farsi, orientato sempre più verso profili di giovani promesse.

Ma attenzione, cari appassionati, perché sulla scia di questa emozionante caccia al tesoro è spuntata un’altra pretendente, e non una qualunque: l’Aston Villa. Sì, avete letto bene. Gli inglesi, con l’astuzia di un vecchio lupo di mare, sono saliti in pole position pronti a intercettare Hermoso in caso di rottura definitiva con i madrileni. Unai Emery, con l’acume che lo contraddistingue, ha mosso le sue pedine con largo anticipo e ha le carte in regola per portare a casa il bottino. La Juve, da parte sua, sta pensando seriamente di inserirsi a sua volta nella trattativa.

Ma, come in ogni buona telenovela che si rispetti, il sipario non è ancora pronto a calare sull’affaire Hermoso. La situazione è un intricato labirinto di possibilità, con variabili e colpi di scena pronti a emergere da un momento all’altro. Quindi, miei cari tifosi, appassionati e strategi del mercato, tenetevi forte perché questa partita si annuncia lunga e piena di suspense. Chi riuscirà a strappare il Sì di Hermoso? Chi gioirà e chi invece si leccherà le ferite? Solo il tempo lo dirà!

Gianluigi Ottoni
Gianluigi Ottoni
Mi chiamo Gianluigi e da più di vent’anni sono un giornalista sportivo. Sono orgogliosamente padre di due figli, Michele e Luca, giovani calciatori. Mi occupo principalmente di cronaca calcistica, ma seguo con piacere anche altre discipline.
ARTICOLI CORRELATI

I più popolari