HomeCalciomercatoLa clausola di Cubarsi tenta il PSG: Barcellona in allerta

La clausola di Cubarsi tenta il PSG: Barcellona in allerta

Nel panorama calcistico internazionale, un nome sta echeggiando con una frequenza via via più insistente. Si tratta di Pau Cubarsi, difensore centrale di appena 17 anni, che nelle ultime settimane ha saputo ritagliarsi uno spazio di preminenza nella formazione titolare guidata da Xavi Hernandez. Il giovane talento, nella serata di martedì, si è esibito in una prestazione memorabile contro il Napoli in Champions League, riuscendo a impressionare l’intero continente con una maestria difensiva tale da meritarsi il riconoscimento di uomo partita sia da parte dell’UEFA sia dal nostro prestigioso organo di stampa. La sua impeccabile performance include una statistica che non lascia spazio a dubbi: il 100% dei duelli vinti contro gli attaccanti partenopei, confermando la statura del ragazzo nonostante l’alta competizione.

La scintillante esibizione del giovane ha inevitabilmente scatenato un’ondata di eccitazione in tutta Europa, ma nelle sfere del Barcellona si sarebbe probabilmente preferito che il talento di Cubarsi rimanesse più discreto. La ragione di questo timore? Una situazione contrattuale che si può definire quantomeno “delicata”, come sottolineato dal quotidiano Relevo.

Cubarsi può diventare un top player assoluto

Il difensore è vincolato al club blaugrana da una clausola rescissoria irrisoria, che oscillerebbe tra i 10 e i 15 milioni di euro. Una vera e propria manna dal cielo per i colossi del calcio europeo, pronti a sfruttare l’opportunità per accaparrarsi un talento di tale caratura a condizioni vantaggiose.

Il Paris Saint-Germain, a quanto pare, non è rimasto indifferente al fulgore di Cubarsí. Informazioni raccolte dalla testata Sport rivelano che emissari del club parigino hanno monitorato da vicino le prestazioni del ragazzo durante il match contro il Napoli. Ma il PSG non si è limitato a questo, avendo nel mirino anche Lamine Yamal, altro astro nascente del firmamento blaugrana, sebbene la sua clausola da un miliardo di euro rappresenti un baluardo praticamente inespugnabile per i catalani.

Il panorama finanziario del Barcellona, tuttavia, potrebbe giocare a favore delle ambizioni di mercato del PSG. Il club francese, infatti, è alla ricerca di nuovi talenti da integrare in una rosa che vedrà liberarsi ingenti risorse salariali a seguito della partenza di Mbappé. Tra i nomi sulla lista dei possibili acquisti parigini figura anche Frenkie de Jong, anche se la sua posizione non è considerata prioritaria, secondo quanto riportato dai media locali. Ma una cosa è certa: il Barcellona ha ragione di preoccuparsi. Di fronte a una simile prospettiva, il gigante catalano potrebbe presto ritrovarsi a duellare per mantenere le proprie stelle, in un mercato che non perdona e che potrebbe presto vedere il suo patrimonio di giovani talenti seriamente minacciato dalle mire del club della capitale francese.

Mario Fedeli
Mario Fedeli
Dopo una laurea in economia, ho intrapreso un cammino che mai mi sarei aspettato, quello del giornalista. Oggi scrivo di calcio, basket e altri sport, raccontandoli quotidianamente. Vivo a Torino, sono sposato e ho una splendida figlia.
ARTICOLI CORRELATI

I più popolari